Cisco Italia Blog
Share

Cisco Security Awareness: formarsi per affrontare le minacce via e-mail e proteggere dati e brand


8 July 2020


Il phishing rientra tra le minacce più comuni a cui siamo esposti in quanto utenti di Internet.

Sempre più persone effettuano acquisti, svolgono operazioni bancarie su Internet, trascorrendo anche una buona parte del loro tempo libero “surfando” tra una pagina web e l’altra.

L’email rimane uno degli strumenti di comunicazione più utilizzati e, di conseguenza, ciò lo rende uno dei principali punti di ingresso di messaggi fraudolenti che prendono di mira le informazioni degli utenti più o meno preparati.

A tal proposito Cisco propone una soluzione – Cisco Security Awareness – che consente non solo di intercettare queste tipologie di e-mail ma anche di formare i propri collaboratori aumentando la consapevolezza e le capacità di riconoscerle diminuendo il rischio di furto di dati. Oltretutto gli account e-mail compromessi possono diffondere un virus inviando ondate improvvise di spam verso l’esterno. Questo provoca l’inserimento in blocklist del dominio e-mail dell’azienda, anche se le e-mail sono firmate digitalmente.

Il costo di una protezione inadeguata

Una mancata protezione verso l’esterno può danneggiare anche la reputazione del brand e la fiducia dei clienti. Un mittente interno fuori controllo potrebbe compromettere irrimediabilmente la possibilità di un’azienda di inviare e-mail a destinatari legittimi. Gli errori possono anche comportare sanzioni per violazioni normative e produrre ulteriori perdite finanziarie.

Quali sono le ragioni principali per avvicinarsi alla tematica di Security Awareness?

Partiamo dal presupposto che le persone influenzano la sicurezza più della tecnologia o della politica, gli hackers infatti sanno molto bene come sfruttare i comportamenti umani.

A tal proposito, la formazione svolge un ruolo fondamentale nella sicurezza generale delle organizzazioni; è sempre più importante quindi, investire in strumenti che accrescano la consapevolezza del rischio attraverso formazione personalizzata.

Cisco Security Awareness offre flessibilità e supporto per attuare campagne di phishing oppure formazione, il tutto misurabile e analizzabile attraverso report personalizzati. Questa soluzione fornisce la corretta formazione che aiuta i dipendenti a lavorare in modo più intelligente e sicuro. Per quanto riguarda i training, attualmente sono disponibili in 40 lingue.

Con Cisco Security Awareness è possibile:
– Creare una cultura interna aziendale sulla cyber security.
– Responsabilizzare e formare i dipendenti.
– Essere compliant con le policy aziendali sulla sicurezza informatica.

La soluzione è semplice da attivare, da gestire e da estendere agli utenti, il tutto attraverso una dashboard intuitiva alla quale si può aggiungere l’attività di gamification.

Qui di seguito alcune tendenze chiave nella formazione Cisco sulla consapevolezza della sicurezza che stanno guidando cambiamenti comportamentali a lungo termine:

  • Contenuti di alta qualità: contenuti personalizzati per promuovere una migliore partecipazione.
  • Simulatore di phishing intuitivo: scenari di phishing che riflettono la vita reale e le minacce di phishing; integrate con la formazione in real-time.
  • Piattaforma e contenuti multilingue: contenuti multilingua a disposizione (attualmente i contenuti sono presenti in 40 lingue).
  • Materiale di comunicazione: varietà di contenuti predefiniti e modelli per la promozione di campagne interne e rafforzamento del contenuto; tra cui video, e newsletter.
  • Approccio complessivo: il nostro approccio incorpora offerte uniche tra cui CISO coaching, servizi gestiti e contenuti personalizzati.

Per approfondire clicca qui.

Per saperne di più, visita www.cisco.com/it/alsicuro

Tags:
Lascia un commento