Cisco Italia Blog
Share
tweet

Girls in ICT: alla conquista del proprio spazio professionale

- maggio 21, 2013 1:54 pm

Il mondo della tecnologia ha bisogno di lasciarsi abbracciare, influenzare, guidare anche dal mondo femminile. Se la diversità è un valore da coltivare e far crescere per consentire a ciascuno di avere uguali opportunità, l’iniziativa “Girls in ICT Day” si muove proprio in questa direzione.

Ispira, motiva, infonde fiducia a giovani donne che si stanno affacciando al mondo del lavoro per mostrare loro opportunità, richieste urgenti di un settore in cui la presenza femminile scarseggia ancora.

Girls in ICT Day è l’iniziativa promossa dall’International Telecommunications Union, parte dell’Agenzia delle Nazioni Unite, che quest’anno si è svolta il 25 aprile 2013 in tutto il mondo.

L’obiettivo di tale iniziativa è quella di stimolare nello specifico un dibattito tra le aziende che operano nel settore ICT e il mondo della scuola, attraverso iniziative dedicate alle giovani donne per aiutarle a comprendere al meglio le opportunità e i contenuti di carriera nel settore suddetto.

Come lo scorso anno, Cisco aderisce all’iniziativa sempre con grande entusiasmo in tutti i vari Paesi. Per quanto riguarda l’Italia, dato il sovrapporsi della celebrazione del 25 aprile, abbiamo pensato di spostare l’iniziativa a lunedì 20 maggio.

Grazie alla collaborazione delle Networking Academy, 50 studentesse delle scuole ITIS Mattei, San Donato, ITSOS Marie Curie, Cernusco S/N, IIS Viganò Merate, ITIS Torricelli Milano sono state ospitate presso i nostri uffici di Vimercate, dove hanno potuto ascoltare le esperienze di alcune colleghe Cisco, nonché di ospiti esterni per farsi un’idea del tipo di carriera verso la quale possono indirizzarsi nel nostro settore.

Oltre a parlare diffusamente della cultura dell’Inclusion & Diversity perseguita in Cisco da diversi anni, Luca Lepore ha loro descritto le concrete opportunità professionali offerte dal Programma Net Acad di cui è Responsabile in Italia. A seguire gli interventi rispettivamente di: Gabriella Attanasio (VEM), Paola di Nino (Vodafone, ex allieva Netacad), Lara Gatti (Client Service Manager Service Sales Cisco), Amandine Dubillon, Systems Engineer Cisco e Lucy Lombardi (Telecom Italia).

Nella specificità delle storie professionali raccontate, è emersa chiaramente la consapevolezza da parte di tutte le protagoniste della giornata, che il settore dell’ICT, nonostante il persistere di alcuni miti da sfatare e pregiudizi da superare, non sia affatto un mondo ad esclusivo appannaggio degli uomini, ma per entrarvi da pari sia indispensabile dotarsi di competenze digitali, necessarie, non solo a fini prettamente professionali ma anche personali e per contribuire alle trasformazioni sociali in atto.

La giornata dei lavori si è chiusa con una visita al nostro Cisco Collaboration Business Center, lo spazio dedicato a testare alcune delle nostre soluzioni tecnologiche frutto della ricerca più avanzata, e con una sessione in Telepresence.

Per chi interessanto all’iniziativa Girls in ICT Day rimando alla pagina Facebook e al portale dedicato.

Tags:
Lascia un commento

Share
tweet