Cisco Italia Blog
Share

Tacchi che collaborano? Con Cisco Spark succede anche questo!

- September 8, 2017 2:05 pm

Oggi voglio parlarvi di tacchi. Sì, esatto. Dei tacchi delle scarpe.

Pensate non ci sia tecnologia, innovazione in un settore così importante per il Made in Italy? Ovviamente ce n’è molta. Come c’è anche grande attenzione alla ricerca di piattaforme o soluzioni che aiutino a velocizzare i processi sia interni che produttivi e che permettano reale collaborazione tra i diversi attori in campo.

Questa è la storia di come il tacchificio Del Brenta ha incontrato Cisco Spark.

Incominciamo dall’inizio.

Del Brenta è una realtà leader nelle creazioni di moda italiane e internazionali. Un settore, quello della moda, che si muove molto velocemente e in cui la collaborazione e l’efficienza sono fondamentali per il risultato finale.

Analizzando i processi di ricerca e sviluppo all’interno dell’azienda risultava evidente che una grande quantità di tempo si spendeva nel tentativo di comunicare.

Ad esempio: i clienti di Del Brenta dovevano recarsi fisicamente nei loro uffici per incontri legati alla progettazione. Lo stesso COO (Chief Operating Officer) aveva la necessità di spostarsi per verificare costantemente lo stato della lavorazione.

Internamente poi, si comunicava solo tramite email, con evidenti inefficienze legate alla povertà del mezzo di comunicazione e ai fraintendimenti.

Il bisogno di una collaborazione in tempo reale risultava evidente. Bisognava solo trovare, introdurre e adottare la piattaforma appropriata che potesse semplificare la comunicazione del ciclo produttivo.

Ed ecco che entra in gioco il nostro Cisco Spark: “una piattaforma 100 volte più facile dell’e-mail, più sicura di una telefonata perché scritta e può essere tracciata…Ci piace chiamare Cisco Spark il WhatsApp professionale” (Stefano Bezzon – Head of Innovation at Del Brenta).

Con Cisco Spark oggi il lavoro in Del Brenta è decisamente cambiato.

La squadra nell’ufficio tecnico condivide il proprio schermo mentre lavora sui file durante le video-chiamate in HD. Dalla contabilità, alle vendite, dall’operation alla logistica, è l’intera azienda a lavorare insieme per consegnare un prodotto finale ai clienti.

Prima dell’adozione di Cisco Spark, l’azienda registrava un tasso di errore del 10% circa sugli stampi effettuati. Ora è stato ridotto a circa l’1%.

Considerando la velocità del settore, questa riduzione di spreco permette di muoversi molto più velocemente e di assicurare ai clienti un prodotto perfetto in tempi rapidi rendendoli molto soddisfatti.

Inoltre grazie alla Spark Board
le informazioni sono immediatamente disponibili a tutti i partecipanti delle diverse riunioni.

Le informazioni non sono più inviate via e-mail o tramite SMS ma sono salvate e condivise in uno spazio comune. Inoltre, i partecipanti remoti possono scrivere sulla stessa lavagna con i loro smartphone, tablet o PC e tutti possono lavorare insieme in tempo reale.

“In combinazione con i processi interni, Cisco Spark sta cambiando sul serio la cultura della collaborazione di Del Brenta. Ogni dipendente ha ora strumenti appropriati a sua disposizione per massimizzare la propria efficienza individuale ma al contempo, potendo interagire in un ambiente condiviso, avvantaggia l’intero gruppo di lavoro incrementando la produttività complessiva della società.

Ma come finisce la nostra storia? Ovviamente con un lieto fine.

I nostri fornitori lo amano, i nostri clienti lo amano e Del Brenta è una società migliore e più coesa, tutto grazie a Cisco Spark” (Stefano Bezzon – Head of Innovation at Del Brenta).

Per approfondire la storia di successo di Del Brenta fate clic qui.

Tags:
Lascia un commento

Share